Home Eco Genious Nuova vita agli avanzi di saponette. Trucchi e consigli di riciclo

Nuova vita agli avanzi di saponette. Trucchi e consigli di riciclo

20
0
bolla di sapone riciclato

Le saponette in pezzi tornano di moda. Soprattutto quelle che, ad un certo punto della loro breve vita, assottigliandosi, diventano inutilizzabili. Invece di gettarle via, trovate un posticino per loro e mettetele da parte: è veramente divertente destinarle ad altri usi o creare delle saponette tutte nuove, in casa, con il fai da te.

Riciclare le saponette consumate

Quando avrete raccolto un buon numero di scarti di sapone, sarà un gioco da ragazzi dargli nuova vita: confezionare nuove saponette è una delle cose più semplici e divertenti da fare in casa.

Ecco come:

Cosa serve

  • Scarti di sapone
  • Pentolino
  • Piccoli Stampini

Come si fa

  1. Versa nel pentolino il sapone ridotto in piccoli pezzettini e falli sciogliere a bagnomaria
  2. Appena sarà tutto sciolto, versalo in uno o più stampini lasciandolo raffreddare per almeno un paio d’ore
  3. Non appena si sarà solidificato, staccalo dallo stampino
  4. Per gli stampini, ogni oggetto può tornarti utile, dalle formine per i dolci alle ciotoline di uso comune, delle tazze di plastica ai vasetti dello yogurt.

Per rendere originali e ancor più profumate le tue nuove forme di sapone, potrai scegliere di aggiungere all’impasto qualche goccia del tuo olio essenziale preferito, gli scarti del caffè, della frutta secca ben tritata e anche semi e fiori secchi.

Da saponette a sapone liquido

Quello che segue è invece il procedimento per realizzare del sapone liquido con il sapone solido avanzato.

Cosa serve

  • Avanzi di Sapone
  • Acqua q.b. (circa 6 volte il peso del sapone)
  • 1 pentola

Come si fa

  1. Metti il sapone ridotto in piccoli pezzetti in una pentola non troppo piccola
  2. Aggiungi dell’acqua e mescola.
  3. Fai andare a fiamma non troppo alta almeno 10 minuti
  4. Aggiungi altra acqua finché il contenuto non diventa quasi come olio, tenendo presente che raffreddandosi, si addenserà.
  5. Quando il liquido avrà raggiungo la consistenza dell’olio, lascialo raffreddare e quando inizia a freddarsi, frulla tutto con un frullatore ad immersione (se vuoi, puoi aggiungere i tuoi oli essenziali preferiti durante questa ultima procedura).
  6. Puoi regolare la fluidità del liquido semplicemente rimettendo sul fuoco ed aggiungendo acqua fino a portare a bollore.
  7. Versa tutto nel dispenser e usa

Altri usi. Consigli e ricette per riciclare le saponette consumate

  • Profumatori per biancheria

Gli scarti delle saponette sono perfetti per realizzare dei profumatori per gli armadi o i cassetti: basta raccogliere tutti gli avanzi, ridurli in scaglie e metterli dentro piccoli sacchetti di velo. Sostituiscono perfettamente i profumi appositi che si trovano in commercio.

  • Per il bucato, anche in lavatrice

Riducete in scaglie le saponette avanzate ed utilizzatele per il bucato: tre cucchiai di sapone in scaglie sono sufficienti per un lavaggio in lavatrice ( per indumenti non particolarmente sporchi). Per i capi bianchi, insieme alle scaglie, potreste aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice.

  • Antitarme per biancheria

Gli anti tarme che si trovano in commercio contengono spesso sostanze chimiche come la Naftalina o il P-diclorobenzene, prodotti da usare sempre con la dovuta cautela. Io stesso risultato si può ottenere usando saponette di scarto: seguite il procedimento per realizzare nuove saponette dagli avanzi ed aggiungete alcune gocce d’olio essenziale. Perfetto per la biancheria, quello alla lavanda.

  • Spray sgrassante per piastrelle e pavimenti

Cambiate le dosi dell’acqua per ottenere uno spray adatto alla pulizia della casa. Questa è la dose giusta: un cucchiaio di scaglie di sapone ogni 700 ml d’acqua.
Riducete gli avanzi delle vostre saponette in scaglie e lasciate che si sciolgano in acqua bollente, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio. Versate il liquido in un contenitore spray ed il gioco è fatto. Ottimo per pulire piastrelle e pavimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here