Home Guide Il riso nella biocosmesi, ricette cosmetiche fai da te

Il riso nella biocosmesi, ricette cosmetiche fai da te

2869
0
riso

Il riso è un alimento molto diffuso e possiede infinite qualità benefiche. In linea di massima bisogna tener presente che solitamente un alimento salutare sarà altrettanto efficace se utilizzato come trattamento di bellezza. Non è un caso infatti che moltissime creme, maschere e scrub per il viso o il corpo contengano ingredienti naturali.

Riso bianco o integrale?

Per cominciare va detto che è sempre meglio preferire il riso integrale a quello bianco che, pur essendo un alimento salutare, dietetico e nutritivo, viene precedentemente sottoposto ad asportazione meccanica del guscio e del germe per garantirne la conservazione. Questo fa sì che vitamine, oligoelementi e sali contenuti si riducano notevolmente.

In particolare, nel processo di asportazione (chiamato brillatura) utilizzato per rendere il prodotto più bianco, viene distrutta la niacina, una vitamina (B3) che abbassa il colesterolo e la riboflavina, importante nel metabolismo energetico. Questi micronutrienti aumentano le difese immunitarie e prevengono le infiammazioni e la formazione di radicali liberi.

Il riso bianco quindi, risulta costituito principalmente da amido e da un’esigua parte di proteine e, come gli altri cereali raffinati, alza il livello di glicemia dando subito una sferzata di energia e un senso di momentanea sazietà. Quello integrale, non subendo trattamenti, mantiene un indice glicemico relativamente basso. Garantisce  una più durevole sensazione di pienezza e, grazie all’apporto di fibra, protegge la mucosa intestinale mantenendo in salute l’intestino. Quest’ultimo è inoltre preferibile per chi soffre di colite, gonfiori addominali e stipsi. Favorisce l’eliminazione di scorie e tossine e previene la formazione di polipi al colon. Utile anche per chi soffre di intolleranze e allergie alimentari.

Il riso nella biocosmesi

La biocosmesi è la scienza che studia e applica le proprietà delle materie prime naturali (non derivate dal petrolio o da prodotti chimici industriali) per la formulazione di creme, lozioni e olicosmetici .

L’utilizzo del riso a fini cosmetici ha una storia antica: fu la famosa Poppea (30/32-65 d.C.) seconda moglie dell’imperatore Nerone e regina di bellezza, ad inventare la prima maschera per il viso a base di riso macinato. Inoltre la cipria, conosciuta in tutto il mondo, veniva anticamente realizzata utilizzando polvere di riso e usata, nel ‘700, per imbellettare le parrucche dei nobili di Francia.

Le proprietà cosmetiche del riso, qualche ricetta fai da te 

Il riso contiene proteine, fibra grezza, vitamine, sali minerali, enzimi e biostimoline, oligoelementi e acidi grassi essenziali. Vista la sua facile reperibilità è divenuto un ingrediente base per moltissimi utilizzi cosmetici fai da te. Vi proponiamo qualche ricetta semplice e veloce per una pelle splendente e per restituire morbidezza ai vostri capelli.

Maschera viso emolliente per pelli secche e arrossate

Cosa occorre:

  • tre cucchiai di farina di riso
  • acqua q.b.

 

  1. Versate la farina in poca acqua e fate bollire fino a quando non otterrete un composto denso simile ad una pastella
  2. Lasciate raffreddare
  3. Applicate e lasciate in posa per 30 minuti
  4. Risciacquare con acqua tiepida

Scrub per rigenerare la pelle del corpo

Cosa occorre:

  • 100 gr di riso
  • olio di mandorle dolci

 

  1. Frullate il riso fino ad ottenere una farina granulosa
  2. Aggiungete l’olio di mandorle dolci fino ad ottenere una consistenza che vi consentirà di stendere il composto
  3. Massaggiate il corpo insistendo sulle zone più secche
  4. Sciacquate con acqua tiepida

 

Maschera per capelli

Se avete bisogno di ritrovare lucentezza e morbidezza nei vostri capelli non necessariamente vi servirà acquistare costosi rimedi poichè una semplice maschera fai da te basterà a garantirvi risultati eccellenti.

Cosa occorre:

  • sei bicchieri di acqua di cottura
  • tre cucchiaini di miele
  • qualche goccia di aceto di mele o limone
  • una noce di burro da cucina (o di karité)
  • sei bustine di camomilla

 

  1. Dopo aver fatto cuocere il riso conservate l’acqua e immergete le bustine di camomilla per qualche minuto
  2. Aggiungeteci il miele, l’aceto, il burro e mescolate
  3. Applicate il prodotto sui capelli, avvolgeteli nella pellicola trasparente e successivamente in un asciugamano
  4. Lasciate in posa un’ora e risciacquate senza usare shampoo

 

L’amido di riso, economico e sorprendente

Ingrediente prezioso ed economico, l’amido di riso è la base di moltissimi prodotti cosmetici naturali. Ingrediente alleato della nostra bellezza è talmente versatile da prestarsi a numerosissimi utilizzi. Vediamone insieme qualcuno.

Composto esfoliante delicato

Cosa occorre:

  • due cucchiai di amido di riso
  • olio di argan q.b.
  • un cucchiaio di zucchero

 

  1. Versate in una ciotola due cucchiai di amido di riso e mescolalo allo zucchero
  2. Aggiungete l’olio di Argan in una quantità che vi consenta di ottenere un composto in grado di essere spalmato
  3. Massaggiate delicatamente e rimuovete con acqua tiepida

Se volete anche un effetto rilassante unite al composto tre gocce di olio essenziale di lavanda.

 

Crema base

Per ottenere una crema base per i vostri prodotti fai da te basterà far cuocere il riso in acqua bollente fino a quando l’acqua non sarà evaporata del tutto. Se siete provviste di una vaporiera preferitela alla semplice cottura in acqua poiché vi garantirà una minore dispersione delle proprietà benefiche.
Quando il riso sarà pronto versatelo in un bicchiere da mixer o in un frullatore e azionate le lame fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Versate la crema di riso in un contenitore e lasciate raffreddare. In base alle vostre esigenze aggiungete l’olio che preferite e se non sapete quale scegliere leggete QUI.

 

Curiosità

Se un impegno improvviso dovesse cogliervi con i capelli sporchi e senza il giusto tempo a disposizione per lavarli non disperate! Basterà spolverizzare un po’ di amido di riso sui vostri capelli, spazzolarli bene e posticipare il lavaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome