Home Stili di vita Benessere La medicina energetica e i suoi benefici

La medicina energetica e i suoi benefici

56
0
onda energetica

Ti piacerebbe sentirti in cima al mondo vibrante, sana, equilibrata, forte? Hai fatto accolto i consigli del tuo medico ma hai ancora fastidiosi problemi non vanno via? Desideri essere proattiva nel mantenere uno stato psicofisico equilibrato? La medicina energetica è una modalità di assistenza sanitaria dinamica che può aiutarti a raggiungere il risultato che desideri. Nella medicina energetica la vera medicina è l’energia.

Cos’è la medicina energetica

Anche se la maggior parte della gente non la può vedere o toccare, l’energia è una forza che permea tutto ciò che esiste: noi, i pianeti, i germogli che spingono verso l’alto in mezzo alla neve. L’ energia universale si muove attraverso il campo energetico personale che circonda e compenetra il corpo. Nelle vie e nei centri di energia (chiamati chakra) si può mantenere l’accesso all’energia che promuove la piena salute e l’equilibrio sia della mente che del corpo.

In alcune culture è lo sciamano  a praticare la medicina energetica. Si tratta di un guaritore che riesce ad espandere la propria consapevolezza al di là dei limiti del corpo. È in grado di utilizzare l’energia universale per realizzare il passaggio dal piano fisico, mentale, emotivo e spirituale. Spesso, coloro che possiedono la capacità di lavorare con l’energia in questo modo sono chiamati semplicemente guaritori.

Alcuni lo fanno hands-on (attraverso l’imposizione delle mani) sfruttando l’energia per la produzione di guarigione. Spesso chi pratica medicina energetica è in grado di “vedere” o “sentire” oltre la portata ordinaria dei sensi fisici. Chiunque può possedere doni innati, ma uno sciamano/guaritore è colui che ha lavorato per anni su se stesso per alimentare e sviluppare le cosiddette abilità paranormali. Gli sciamani hanno imparato ad adottare un approccio olistico alla guarigione che coinvolge tutti gli aspetti dell’essere.

L’energia che agisce

Attraverso la medicina energetica è possibile:

  1. Cancellare le vecchie emozioni tossiche create dall’aver bloccato sentimenti di dolore o di rabbia dovuti ad accadimenti sfortunati (la fine di una relazione, un tradimento, un divorzio, un lutto).  Nel tempo, se non si agisce, si potrebbero manifestare disturbi dovuti a pressione alta.
  2. Mantenere il chakra sempre allegro e in buona salute sciogliendo i blocchi nei centri energetici. La medicina energetica aiuta a far fluire l’energia dei chakra nella giusta direzione suggerendo alcune pratiche e strumenti di auto-aiuto che consentono di scaricare lo stress e mantenere il giusto equilibrio.
  3. Lavare via lo slime, l’energia negativa che gli altri scaricano su di noi procurandoci stanchezza e tristezza.
  4. Proteggere dai cosiddetti “vampiri energetici” ossia quei soggetti che, senza accorgercene, sfruttano le nostre energie. Attraverso le medicina energetica è possibile recuperare energia e ripristinare uno stato di vitalità.
  5. Compensare gli squilibri causati dall’assunzione di farmaci o da interventi chirurgici riducendo gli effetti collaterali e lo stress e incentivando un rapido recupero.

La salute è una responsabilità che risiede prima di tutto dentro noi stessi prima che nel nostro medico. La medicina energetica aiuta ad aprire la mente, ad avere più stima in noi stessi e a fidarci del nostro intuito. La serenità mentale è uno stato imprescindibile per sentire ciò che il nostro corpo ha da dirci.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here