Home Eco Genious “God is green”: guida online per comprendere lo straordinario mondo delle piante

“God is green”: guida online per comprendere lo straordinario mondo delle piante

652
0
God is Green

Continuano le attività culturali presso la Manifattura Tabacchi di Firenze, questa volta a distanza con la nuova rubrica digitale GOD IS GREEN su sostenibilità e futuro. Ogni domenica, un nuovo percorso nel green thinking con consigli creativi e spunti di riflessione su come immaginare il futuro e affrontare problemi complessi, quali l’inquinamento, lo sviluppo urbanistico delle città o l’approvvigionamento di cibo, grazie alle piante e al loro ecosistema.

Una guida nell’osservazione delle piante per capire cosa possono insegnarci

A portarci nello straordinario mondo delle piante, come fonte di ispirazione e soluzione tangibile per un futuro green, sono i botanici, gli ingegneri e gli architetti di PNAT* lo spin off accademico dell’Università di Firenze che si propone come punto d’incontro tra ricerca sperimentale sul mondo vegetale e design sostenibile.

L’appuntamento con la rubrica GOD IS GREEN, a cura di PNAT, è tutte le domeniche alle 16:00 su www.manifatturatabacchi.comInstagramFacebook

Piante dalle capacità straordinarie, piante sorprendenti, che esulano dall’immaginario comune sulle capacità dei vegetali. È questo il tema che sarà approfondito durante la puntata di domenica 5 aprile alle ore 16:00 sui canali digitali di Manifattura Tabacchi.

PNAT parlerà, ad esempio, dell’erodium cicutarium e dei suoi semi che si auto-interrano; della dionaea muscipula, che cattura le prede grazie alla capacità di contare, della mimosa pudica che memorizza gli incontri, della boquilla trifoliata, una rampicante che si mimetizza trasformandosi nella pianta su cui cresce e di un’orchidea capace di simulare il corpo di un bombo per favorire l’impollinazione.

Aneddoti curiosi su processi biologici e immagini accattivanti terranno alta l’attenzione tanto degli adulti quanto dei più piccoli.
Nelle prossime puntate PNAT fornirà istruzioni su come produrre un perfetto time-lapse per registrare la crescita delle piante e osservarne il movimento. Un esperimento facile e interessante da fare in casa insieme a tutta la famiglia.
E ancora si parlerà di piante anti-inquinamento, di fitodepurazione e capacità depurative.

PNAT* Co-fondato dai biologi Stefano Mancuso (Professore all’Università di Firenze e Direttore LINV – Laboratorio Internazionale di
Neurobiologia Vegetale) Elisa Azzarello, Camilla Pandolfi e Elisa Masi, insieme ai designer Antonio Girardi e Cristiana Favretto.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome