Home Green Economy EKOenergy: uno strumento concreto contro il cambiamento climatico

EKOenergy: uno strumento concreto contro il cambiamento climatico

700
0
EKOenergy

Il cambiamento climatico è una delle più grandi sfide che i Governi di tutto il mondo si trovano oggi ad affrontare. L’aumento delle temperature medie globali sta infatti compromettendo (solo per citare alcune delle gravi conseguenze) la qualità dell’aria che respiriamo, la biodiversità degli ecosistemi e la frequenza di fenomeni meteorologici estremi come uragani, inondazioni, siccità e tempeste.

Tali effetti, se non contrastati con azioni tempestive e concrete, sono destinati ad aggravarsi in modo irreversibile in un futuro molto prossimo. Come spiegava il rapporto speciale dell’IPCC, nel 2018 ci restavano 12 anni per limitare il riscaldamento globale ad un massimo di 1,5 °C (limite imposto dall’Accordo di Parigi sottoscritto nel 2015). Ciò significa, in pratica, che le emissioni di gas serra devono essere ridotte drasticamente a partire da ora e che, facendo un semplice calcolo, ci restano solo altri 10 anni per agire.

Ridurre le emissioni di carbonio con il marchio EKOenergy

Uno dei modi più efficaci per ridurre la quantità di CO2 emessa è scegliere di produrre e consumare energia da fonti rinnovabili. L’energia cosiddetta “verde”, tuttavia, alle volte potrebbe non essere sostenibile: come potete infatti essere sicuri che l’energia di cui vi approvvigionate non provenga da pannelli solari situati in aree protette? O che le centrali idroelettriche non danneggino la migrazione ittica?

EKOenergy, marchio di qualità ecologica no-profit, risponde direttamente a queste e a molte altre domande garantendo che l’energia che consumate sia al 100% rinnovabile e sostenibile. L’energia a marchio EKOenergy, infatti, segue rigidi criteri di sostenibilità ambientale approvati da un network di ONG ambientaliste e da esperti di settore: scegliere una tariffa energetica con il marchio EKOenergy risulta quindi un valido strumento per ridurre le emissioni di carbonio non solo di grandi, piccole e medie imprese, ma anche di comunità, negozi e privati.

Un bene per te e per il pianeta

L’operato di EKOenergy non si limita soltanto all’approvazione di energia fornendo le garanzie sopra menzionate. L’organizzazione, di respiro internazionale, ha infatti lanciato nel 2015 un Fondo per il Clima con il quale sono finanziati ogni anno progetti per alleviare la povertà energetica in diversi Paesi in Via di Sviluppo. Il Fondo è alimentato da circa 60 fornitori collocati in diverse parti del mondo e autorizzati da EKOenergy alla vendita di energia con l’omonimo marchio di qualità ecologica: per ogni megawattora di energia venduto con il marchio, i fornitori devolvono dieci centesimi di euro al Fondo per il Clima.

EKOenergy possiede anche un altro Fondo, il Fondo per l’Ambiente (funzionante con lo stesso principio di quello per il Clima) con il quale sono finanziati ogni anno progetti di riqualificazione fluviale per mitigare l’impatto della produzione di energia idroelettrica sulla natura.

Grazie a questi due sistemi, l’ONG EKOenergy contribuisce alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

EKOenergy in Italia

Nel corso degli anni, l’organizzazione ha lanciato diverse campagne affinché aziende di specifici settori (moda e alberghiero sono solo alcuni) avessero la possibilità di fare realmente la differenza in fatto di ambiente e clima scegliendo energia verde a marchio EKOenergy. L’ultima campagna “Passion For Green Fashion” ha visto come portavoce Carrera Jeans, testimonial tutto italiano che ha scelto di consumare energia rinnovabile al 100% certificata EKOenergy. La transizione di Carrera Jeans verso un modello energetico più sostenibile è avvenuta grazie ad uno dei fornitori italiani autorizzati, ForGreen, che attraverso nuovi modelli di consumo e produzione di energia verde certificata EKOenergy accompagna imprese e persone nel mondo della green economy.

Ad oggi, nel nostro Paese sono innumerevoli le aziende che utilizzano energia a marchio EKOenergy e che espongono il relativo logo per dimostrare il loro impegno. L’emergenza climatica è infatti un argomento sempre più discusso, che preoccupa, ma che mobilita anche aziende di tutta Italia verso una responsabilità sociale d’impresa che considera sempre più spesso gli impatti negativi sull’ambiente.

Il consumo di energia verde è sicuramente solo una parte della soluzione, ma è comunque un’azione concreta per il pianeta e per il benessere delle generazioni future.

Per maggiori informazioni visita il sito www.ekoenergy.org o contatta il Segretariato di EKOenergy.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome