Home Green Economy Come risparmiare e vivere meglio

Come risparmiare e vivere meglio

78
0
risparmiare moneta da 2 euro

Che i soldi non comprino la felicità è una delle poche certezze della vita. Eppure, senza rendercene conto, la nostra esistenza gira proprio, sempre e solo, intorno al denaro. Non importa essere ricchi o poveri, perché i soldi non sono mai abbastanza. Per questo ecco alcuni consigli utili per risparmiare e vivere meglio.

Semplici regole per risparmiare

Così, come un serpente che si morde la coda, apriamo gli occhi ogni mattina con la stessa idea fissa in testa: come fare a guadagnare di più. Nulla ci ferma e spesso non c’è ostacolo che ci intimorisca, costringendoci spesso a barare se non ad andare oltre il lecito.
La filosofia orientale lo insegna da secoli, eppure noi restiamo sempre sordi: possedere meno significa avere di più e stare meglio.
Le “cose” ci complicano la vita e ci distraggono da ciò che è realmente importante quindi, per cominciare, proviamo a fare nostre alcune semplici regole che potranno aiutarci a stare meglio e risparmiare, per noi stessi e, perché no? Anche per il pianeta:

Smettere di comprare “roba”

Chi fa marketing lo sa, la prima regola da seguire è indurre le persone a pensare di aver bisogno di nuovi prodotti. Ma se riflettiamo, oltre al cibo, ad un riparo adeguato e al contatto sociale, di che altro abbiamo veramente bisogno?
Certamente abbiamo bisogno del cellulare per avere un contatto sociale, o della macchina per arrivare al lavoro e comprare il cibo. Riflettiamo però sul perché desideriamo sempre il cellulare più costoso o la macchina più appariscente. Prima di acquistare qualsiasi cosa, chiediamoci quanto quel modello o quella versione, sia davvero essenziale per la nostra sopravvivenza. Contando fino a 10, troveremo altre versioni, altri modelli più economici o anche opzioni più sostenibili.
Per esempio, invece di comprare l’auto nuova, possiamo prendere in considerazione il carpooling ragionando in un’ottica di sharing economy?
E che ne dite di prendere l’autobus, di andare a piedi o in bici? Tutte queste opzioni sono certamente migliori sia per il vostro budget che per la nostra salute e non ultimo, per l’ambiente.

Aggiorniamo il parco elettronico

La produzione e la distruzione degli oggetti elettronici sono un grande peso per l’ambiente. Ecco perché dobbiamo limitare la quantità di nuovi marchingegni elettronici, così da risparmiare denaro e aiutare il pianeta. Pensiamoci sempre due volte prima di acquistare un telefono gratuito per un nuovo contratto e anche aggiorniamo il nostro computer se è troppo lento, prima di comprarlo nuovo. Spesso è più che sufficiente una buona messa a punto.

Usiamo una strategia per l’abbigliamento

La regola principale per risparmiare acquistando capi di abbigliamento è acquistare per combinazione di colori o temi: elegante, sportivo ecc. Non acquistate mai qualcosa solo perché ci sembra bellissima, senza sapere con cosa sarà abbinata. Questa semplice regola ridurrà la quantità di abbigliamento da comprare e vi farà sentire più sicuri di voi stessi.

Non gettate il cibo. Consigli facili facili per risparmiare in cucina

  • Compilare una lista della spesa solo con le cose che effettivamente ci servono e seguirla strettamente.
  • Conservare correttamente gli alimenti. Ad esempio, quelli che scadono prima mettiamoli davanti a quelli con la data di scadenza più lontana nel tempo.
  • Regolare la temperatura del frigo tra gli 1 e i 5 gradi, in modo da conservare i cibi più a lungo.
  • Ordine. Gli alimenti nel frigorifero non vanno messi a caso. I cibi cotti vanno nei ripiani intermedi. I ripiani bassi sono per i cibi crudi. Latte e latticini in quelli alti. Frutta e verdura negli appositi cassetti.
  • I farinacei, una volta aperti, devono essere ben sigillati, riposare all’asciutto e lontani da fonti luminose.
  • Non dimentichiamo che molti avanzi si possono congelare. Mai congelare cibo ancora caldo. Suddividiamo sempre in piccole porzioni, da mettere in contenitori ben puliti e sigillati.
  • Cerchiamo di cucinare porzioni adeguate, perché esagerare significa avere troppi avanzi. Limitiamoci a cucinare le quantità che sappiamo di poter consumare subito.
  • Facciamoci aiutare dal web per cucinare gli avanzi. Esistono moltissimi siti che si occupano proprio di questo. Chi possiede un giardino, può usare scarti di frutta e verdura come concime naturale, comprando a pochi soldi, una compostiera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here