Home Eco Genious Cellulite, tanti consigli per eliminarla

Cellulite, tanti consigli per eliminarla

212
0
cellulite e pelle a buccia d'arancia

La cellulite è tra gli inestetismi più odiati dalle donne e la ragione è facilmente intuibile. Oltre ad essere un disturbo particolarmente antiestetico, è anche difficilmente curabile per via delle tante cause che la alimentano. Non basterà quindi massaggiare la parte interessata con una crema o con l’ultimo ritrovato farmaceutico: per combatterla efficacemente dovrete essere determinate a modificare il vostro stile di vita iniziando dall’alimentazione.

Cellulite, da dove cominciare?

Una giusta dieta può fare miracoli ed è senza dubbio il primo passo da compiere per tenere sotto controllo la cellulite.

Prima di tutto, sembrerà banale, è importante integrare più frutta e verdura, in particolare quella ricca di acido ascorbico, una vitamina utilissima per la protezione dei capillari sanguigni. Privilegiate agrumi, ananas, fragole, kiwi e ciliegie poichè sono i frutti che ne contengono in abbondanza. Abbondate pure nel consumo di verdura fresca come lattuga, spinaci e radicchio ed eccedete pure con gli ortaggi: broccoletti, broccoli, cavoli, cavolfiori, peperoni e pomodori saranno vostri alleati.

  • Abbondate pure con tutti gli alimenti ricchi di antiossidanti naturali e vitamina C, ad esempio agrumi, frutti di bosco, kiwi, broccoli, prugne.
  • Un grande aiuto può arrivare inoltre da quegli alimenti ricchi di proprietà diuretiche: finocchi, indivia, carciofi, cicoria, cetrioli, ananas, meloni e pesche.
  • Per facilitare l’assunzione di tutta questa frutta e verdura, abbiate l’abitudine di preparare succhi, tisane, centrifughe, passati e frullati avendo l’accortezza di utilizzare possibilmente frutta prodotti biologici di stagione. Se cercate qualche idea per un fresco e nutriente frullato leggete qui.
  • (preferibile quello verde), caffè e Yerba mate (possibilmente non zuccherati) sono bevande che facilitano il dimagrimento e aiutano a ridurre la cellulite. Attenzione però a non eccedere nel consumo poichè dosi eccessive potrebbero affaticare inutilmente il fegato.

Attività fisica

L’attività fisica è essenziale per combattere la cellulite ma se non siete delle sportive fatelo gradualmente. Il segreto è la costanza. Non pretendete troppo da voi stesse soprattutto all’inizio. Basterà camminare a passo sostenuto ogni giorno per un breve tragitto per iniziare a godere dei primi benefici di questa pratica semplice e benefica. Non fermatevi dopo il terzo giorno e fate in modo di rispettare il vostro momento di benessere quotidiano. Vedrete che dopo i primi dieci giorni di movimento non riuscirete più a farne a meno e vi sembrerà naturale aumentare lo sforzo. Qualsiasi sport sceglierete, di praticare sappiate che questa regola vale sempre: i primi momenti di affaticamento appariranno difficili ma una volta divenuti routine, tutto vi sembrerà più semplice.

Per ulteriori approfondimenti leggi anche Camminare, una pratica semplice e tanti benefici

Piccoli trucchi contro la cellulite

  1. Dimenticate l’ascensore e fate sempre le scale
  2. Imponetevi di andare a fare la spesa senza l’auto. Un carrellino comodo per trasportare il peso senza fatica farà al caso vostro
  3. Mangiate almeno cinque volte al giorno
  4. Diminuite lo zucchero
  5. Bevete più acqua
  6. Assumete cibi integrali al posto di quelli raffinati
  7. Evitate i superalcolici
  8. Se siete fumatrici provate a ridurre
  9. Fate una dieta mirata consumando i cibi alleati

Rimedi naturali anticellulite, due ricette fai da te

Esiste una gran quantità di rimedi naturali volti a ridurre il gonfiore e l’effetto “buccia d’arancia”; si tratta di formulazioni che agiscono perlopiù sulla circolazione sanguigna. Tra le tante proposte in commercio, molto utili sono gli oli biologici che mescolati insieme potrebbero aiutarvi nella vostra impresa. Anche le creme fatte in casa sono ottime per lo scopo: la difficoltà iniziale potrebbe essere solo economica. Per ottenere delle creme fatte in casa vi servirà un set iniziale. Vediamo insieme qualche ricetta:

MIX DI OLI ANTICELLULITE

Hope Gillerman, guru della scienza olistica e fondatore del sito H. Gillerman Organics, Purest Essential Oil Blends, propone preparati pronti ma anche rimedi facili da fare in casa utilizzando oli essenziali sperimentati attraverso anni di ricerca.

Ecco la sua ricetta per combattere la cellulite:

Cosa occorre

  • 2 cucchiai di olio di vinaccioli (semi d’uva)
  • 2 cucchiaini di olio di pompelmo
  • 1/4 di cucchiaino di olio di cedro
  • 1/4 di cucchiaino da tè di olio di geranio
  • 5 gocce di olio di menta piperita

Come si fa e come usarlo

  1. Mescolate accuratamente gli ingredienti in una tazza di vetro o in una bottiglia
  2. Prima di entrare nella doccia, tamponate bene la pelle con un panno morbido, passando con attenzione nei punti dove si concentra la cellulite, con un movimento circolare e colpi verso l’alto.
  3. Dopo la doccia, sulla pelle ancora umida, applicate il composto di oli ottenuto e massaggiate verso l’alto
  4. Per ottenere risultati ancora migliori fate precedere a questo trattamento un allenamento sportivo

CREMA ANTICELLULITE FATTA IN CASA

Cosa occorre (dosi per due applicazioni)

  • un brucia essenze
  • burro di karitè puro al 100%
  • olio di jojoba o di mandorle
  • olio essenziale di lavanda
  • olio essenziale di pompelmo
  • olio essenziale di limone 
  • olio essenziale di arancio

Scegliete sempre oli essenziali biologici e assicuratevi che siano puri. Il burro di karitè potete comprarlo direttamente nei negozi di commercio equo e solidale o nei negozi specializzati, l’importante è che sia puro al 100%.

Preparazione

  1. Accendete il brucia essenze
  2. Mettete nel brucia essenze due cucchiai abbondanti di burro di karitè
  3. Preparate a parte una miscela in un contenitore di plastica con due cucchiai di olio di jojoba o di mandorle alla quale aggiungerete cinque gocce di olio essenziale di pompelmo, cinque di limone, cinque di arancio
  4. Versate il composto dentro il brucia essenze insieme al burro di karitè
  5. Lasciate sciogliere per bene e mescolate
  6. Versate il composto ottenuto in un vasetto di vetro scuro o di ceramica (è assolutamente necessario che la crema non prenda luce), chiudete e lasciate solidificare

Ricordate:

  • è importante non toccare mai con le mani gli oli perchè  potrebbero contaminarsi, perdendo così le loro proprietà
  • non soffiare mai sulla boccetta, se le gocce non dovessero uscire basterà batterla delicatamente sul tavolo
  • le dosi  qui di seguito riportate sono sufficienti per due applicazioni. Il consiglio è di farne una giusta quantità perchè la crema che si ottiene mantiene tutti i suoi principi attivi per un mese al massimo.

Le proprietà degli ingredienti

  • Il burro di karitè è la base, ha un fattore di protezione 4 e proprietà nutrienti
  • L’olio di jojoba (o di mandorle), anch’esso con fattore di protezione 4, non nutre la pelle ma ha proprietà idratanti. È un fungicida, quindi ottimo per combattere le micosi ed in più protegge dalle irritazioni
  • L’olio di mandorle previene il rilassamento cutaneo, favorisce una maggiore elasticità della pelle e aiuta a combattere l’insorgere delle smagliature
  • L’olio essenziale di lavanda ha proprietà cicatrizzanti, rigeneranti ed è anch’esso un fungicida
  • L’olio essenziale di pompelmo è tra i migliori oli contro la cellulite: è molto drenante e rinfrescante
  • L’olio essenziale di limone aiuta a depurare il sangue e gli acidi urici ed è drenante, indicato soprattuto per le pelli impure
  • L’olio essenziale di arancio ha un ottimo odore ed è indicato per le persone che soffrono di problemi di circolazione sanguigna alle gambe

Non occorreranno grosse quantità da spalmare ma sarà sufficiente una dose in grado di coprire tutti i punti interessati.

Già dopo la prima settimana i risultati saranno sorprendenti, ma non dimenticate mai di fare una giusta dieta e un po’ di sport!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here