Home Scienza e Tecnologia Allergie infantili, interrogativi dal mondo della ricerca

Allergie infantili, interrogativi dal mondo della ricerca

201
0
bambino con lepre, allergie infantili

Esiste una correlazione tra l’abitudine di lavare i piatti in lavastoviglie e le allergie infantili? Secondo il Dr. Bill Hesselmar, specialista in allergologia pediatrica nell’università di Gothenburg, è possibile. Approfondiamo la notizia.

Eccessiva igiene nei primi anni di vita

Pare che, tra i bambini che vivono in famiglie dove i piatti vengono lavati a mani, ci sia il 40% in meno di possibilità di sviluppare allergie, rispetto alle percentuali verificate tra i bambini nella cui casa è presente una lavastoviglie. L’eccessiva igiene, infatti, diminuendo gli stimoli al sistema immunitario, specie nei primi anni di vita, rende più facilmente preda di allergie.

Il fattore “stile di vita”

È chiaro come questo argomento non si applichi solamente ai piatti. Tutti i bambini figli di famiglie a basso reddito o che vivono in contesti meno protetti, risultano a minor rischio di allergie, a prescindere dall’uso della lavastoviglie. Probabilmente l’esposizione a più fattori allergici fin dalla primissima infanzia potenzia il sistema immunitario. La controprova è nel vedere come bambini cresciuti in fattoria o in presenza di animali domestici, non soffrano o soffrano in minor misura di allergia infantili.

Un nuovo studio sulle allergie infantili

Tuttavia, globalmente, le allergie infantili sono sempre in crescita. Anche la nutrizione pare avere un ruolo, perché i bambini che consumano cibi freschi, provenienti da aziende agricole, non confezionati, hanno un sistema immunitario più protetto. Uno studio analogo dell’università di California fa eco a quello svedese. Insomma,  l’esposizione precoce ai batteri e ai germi avrebbe il massimo effetto sul sistema immunitario, specie durante i primi sei mesi di età. Quindi, quando i nostri nonni, abituati fin da piccoli al contatto con la natura, a sporcarsi di terra e a interagire con gli animali ci dicono che “ai loro tempi” certe allergie infantili non esistevano, non parlano di trascuratezza ma testimoniano una realtà scientifica: il loro sistema immunitario aveva familiarizzato prima con sostanze amiche, imparando a riconoscerle prontamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here