Home Eco Genious Superfood: la natura contro il cancro e non solo

Superfood: la natura contro il cancro e non solo

302
0
superfood

Definiamo superfood quegli alimenti particolarmente salutari, ricchi di gusto e di proprietà benefiche che influenzano positivamente la salute come e meglio di un integratore. Sono i nostri alleati tutto l’anno e conoscerli meglio equivale a stringere  un patto con la natura, per stare bene.

La zucca: tutta dolcezza e benessere

Dolce e piacevole compagna dei mesi più freddi, versatile nelle preparazioni, la zucca proteggere la vista e il sistema immunitario grazie alla concentrazione di betacarotene. Non solo: una ricerca finlandese pubblicata su Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases ha dimostrato come proprio la forma in cui questa sostanza è presente nella zucca abbia un effetto protettivo contro le ischemie cardiache.

Arachidi, il superfood che sfizia

Altro che stuzzichini: le arachidi sono delle vere e proprie armi che ci proteggono dall’insorgenza del cancro. Ricche di grassi sani e proteine, sono anche una fonte di vitamina E, acido oleico e resveratrolo. Uno studio condotto a Taiwan su 24.000 persone ha dimostrato che consumare questo superfood per due giorni alla settimana aveva ridotto il rischio di cancro al colon del 58% per gli uomini e del 27% per le donne.

Le alghe, superfood che viene dal mare

Sebbene poco utilizzate nella cucina mediterranea, le alghe andrebbero prese in considerazione per i nutrienti che appostano alla nostra dieta, in particolare per il triptofano e lo iodio. Queste due sostanze hanno effetti potenti e positivi sul nostro sistema nervoso, sulla tiroide e sul sistema immunitario. Le alghe proteggono il sangue anche in situazione di forte stress, come la chemioterapia, purificano dai metalli pesanti, favoriscono l’assorbimento di minerali e vitamine, aiutano la digestione e aumentano energia e capacità di concentrazione. È davvero il caso di provare qualche nuova ricetta che le includa!

La melagrana, bella e buona

Ricco di antiossidanti, potassio, sodio, fosforo e ferro, la melagrana è considerata un’ottima fonte di vitamina C e  B. La combinazione di queste sostanze la rende efficace nella prevenzione dell’arteriosclerosi, nella riduzione delle eventuali placche già presenti, nonché nella riduzione dello stress ossidativo.

I cavolfiori, superfood tutto gusto e salute

Non manca davvero nulla a tutte le piante di questa magnifica famiglia, composta da cavolfiore, cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolini di Bruxelles, cavolo nero, Kale (cavolo riccio), broccoli, broccoletti, ravanelli, rucola, rape e senape. Se consumati con costanza hanno un effetto protettivo contro il tumore, in particolare contro le lesioni cancerose di cavità orale, colon, esofago, seno e rene. Inoltre sono potenti antiossidanti e stimolano il sistema immunitario. Due parole in più le merita il kale, o cavolo riccio: composto da foglie viola ma simile alla verza per il gusto, negli anni era finito nel dimenticatoio ma, grazie al suo gusto e alle tantissime sostanze nutritive, è iniziata la sua riscoperta.

Le arance rosse, superfood male in Italy

Dici arancia rossa e pensi Sicilia. Ne senti già il profumo e il gusto inimitabile, ne vedi il colore e immagini il piacere che proverai mangiandole o bevendole in spremuta: le arance rosse sono dei frutti speciali. Qual è il loro segreto? Le antocianine, anriossidanti responsabili peraltro del loro splendido colore, e un gene chiamato familiarmente “ruby” dai ricercatori del Progetto Europeo Athena, che si attiva con il il giusto clima, ossia l’alternanza di giornate soleggiate e tiepide e notti molti fredde.Le arance rosse proteggono da tutti i danni ossidativi e diminuiscono i fattori di rischio cardiovascolare.

Un ultimo consiglio

L’elenco dei superfood non si esaurisce certo in quelli che abbiamo menzionato, ma è importante però tenere sempre presente la seguente regola: perché siano davvero super, la frutta e la verdura devono essere di stagione, a “chilometro zero” e  biologici. La differenza si nota molto, molto in fretta.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome