Home Stili di vita Viaggi La spiaggia naturista di Marianelli, un’oasi di quiete

La spiaggia naturista di Marianelli, un’oasi di quiete

5290
0
spiaggia naturista di marianelli

Siamo in provincia di Siracusa. Nei pressi di Eloro, sito archeologico a sud-est di Noto, si nasconde una spiaggia naturista dove pregiudizi, critiche e dissenso lasciano spazio alla possibilità di vivere lo spazio a stretto contatto con la natura.

Marianelli, la spiaggia naturista e gay friendly

Zona selvaggia e incontaminata, la spiaggia naturista e gay friendly di Marianelli sorge esattamente nella Riserva Naturale di Vendicari. La si potrà scorgere solo attraversando mandorleti e limoneti che fanno da sipario a uno scenario unico. Meta ideale per gli amanti della privacy e del silenzio, la spiaggia presenta un litorale sabbioso alternato a brevi tratti rocciosi. Il mare cristallino aggiungerà il tocco magico a tutto il resto. Frequentata da nudisti (soprattutto gay) ma anche da coppie e piccoli gruppi, la spiaggia di Marianelli, per gli abitanti del posto “La spiaggia do Iancu”, vi consentirà di vivere senza restrizioni respirando quiete e soprattutto rispetto.

Come raggiungere l’Oasi di Vendicari-spiaggia di Marianelli

Per arrivare alla spiaggia gay e naturista di Marianelli è necessario raggiungere la riserva attraversando, da Siracusa, la statale 115 (in direzione Avola-Noto-Pachino) e seguendo le indicazioni “Scavi archeologici di Eloro”. Proseguite poi in direzione del mare continuando a percorrere la strada che, dopo circa duecento metri, diventerà sterrata ma perfettamente transitabile e vi condurrà all’ingresso della riserva. Quella di Marianelli sarà le seconda spiaggia che troverete una volta entrati. Dovrete oltrepassare il fiume Tellaro e, superata la scogliera, potrete finalmente rilassarvi e godervi la serenità di questo luogo. La riserva naturale di Vendicari dispone di quattro ingressi e permette di soddisfare le esigenze più varie ma se cercate un posto dove lo spazio appare sospeso e il tempo non esistere, la spiaggia di Marianelli sarà esattamente ciò di cui avrete bisogno.

Immersi nella natura incontaminata

Nella riserva non esistono lidi, servizi igienici e punti ristoro. Basteranno quattro chilometri e potrete rifocillarvi nel bar/salumeria annesso al distributore di benzina che troverete sulla strada. La copertura GSM è ottima. Se invece cercate una località turistica nei dintorni potete raggiungere Noto in pochissimi minuti.

Naturismo: tra necessità e pregiudizi

È importante tener presente che essere naturisti non consente di imporre la propria nudità a chi non desidera vederla. Per questo motivo il nudismo è una pratica che richiede luoghi opportuni ed è caratterizzata dal rispetto del pudore altrui. Tanti sono i pregiudizi legati a questa pratica ma ciò che costituisce la base di questa filosofia risiede nella possibilità della libera espressione e nel rispetto della natura. Come più volte ribadito da l’Unione Naturisti Italiani, il naturismo favorendo il rispetto di se stessi veicola anche e soprattutto messaggi di rispetto verso gli altri e verso l’ambiente che ci circonda. Stereotipi negativi e luoghi comuni fanno sì che in Italia non si abbiano dati certi riguardo al fenomeno poiché non esistono leggi che regolamentano la pratica e soprattutto, visti i pregiudizi, le iscrizioni alle associazioni non sono in grado di rendere possibile una stima del fenomeno nel nostro paese.

Se vuoi sapere di più sulle spiagge naturiste puoi leggere qui.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome