Home Guide Lavandino intasato? Il disgorgante fai da te

Lavandino intasato? Il disgorgante fai da te

1710
0
disgorgante fai da te

Il lavandino si intasa quando meno te lo aspetti. Ma esistono rimedi d’emergenza di rapida realizzazione. Se non abbiamo nessun prodotto specifico in casa, è il momento di cimentarci nella realizzazione di un disgorgante fai da te.

I vantaggi del rimedio naturale

Peraltro non pensiamo mai a quanto i disgorganti in commercio siano tossici e aggressivi. basati su soda caustica e acido solforico, vanno usati con ogni cautela perché oltre ad aggredire pelle e occhi possono rilasciare gas. Le cautele quando li si usa non sono mai abbastanza. Proteggere il viso e arieggiare la stanza, tenere bambini e animali lontano dal lavello dove il disgorgante sta agendo, riporre le bottiglie in un luogo sicuro. Per fortuna ormai tutte hanno il tappo di sicurezza. Non dimentichiamo che un abuso di disgorgante consuma i tubi e nel tempo li danneggia. Insomma, ci sono mille e un motivo per non spendere e preparare un disgorgante fai da te.

Come fare in casa il disgorgante fai da te

Ecco una ricetta semplice ed ecologica per realizzare da sé un disgorgante efficace. Bisogna mescolare 150 grammi di sale da cucina a 150 grammi di bicarbonato di sodio o soda da bucato (la cosiddetta soda solvay). A quel punto si versa l’insieme nello scarico incriminato e, a seguire, si colano giù due litri di acqua bollente. Unica accortezza sarà quella di aggiungere l’acqua brevissimo tempo dopo il sale e il bicarbonato, che altrimenti si compattano contro le pareti del tubo, intasandolo. Questo metodo, oltre ad essere utile per sgorgare tubi bloccati, può essere usato anche per prevenire ingorghi, mantenendo puliti i tubi con un passaggio di disgorgante fai da te mensile.

Buone condotte per trattare bene i tubi

Pulizia ciclica con il disgorgante fai da te e grande attenzione a ciò che mettiamo nel lavandino dovrebbero comunque essere accortezze sufficienti per ridurre le situazioni di blocco. Non sottovalutate mai la collosità della mistura che si crea tra sapone e grasso e usate retine per proteggere i vostri scarichi da capelli e piccole particelle di cibo.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome