Home Stili di vita Sport Idiotaroad, la corsa più pazza del mondo

Idiotaroad, la corsa più pazza del mondo

1037
0
idiotaroad

È americana, si chiama “Idiotaroad” ed è davvero la più stravagante fra tutte le corse: squadre composte da non più di cinque corridori, di cui uno alla guida, spingono, infatti, carrelli della spesa attraverso le vie di New York, da Brooklyn a Manhattan.

Idiotaroad, la corsa pazza

L’idea venne, ormai quasi dieci anni fa, all’associazione Carts of Brooklyn vogliosa di prendere un po’ in giro le più celebri corse fatte di tradizione, slitte e husky (in particolare proprio la “Iditarod” di scena sulle ghiacciate distese dell’Alaska). Da quel giorno fu un crescendo di successi fino a diventare, oggi, un vero e proprio appuntamento cult sia per il pubblico che per i partecipanti.

Idiotaroad, 5 dollari per iscriversi

Per prendervi parte basta iscriversi andando sul sito e versare una piccola quota di partecipazione di cinque dollari a persona. Per il resto sola, e purissima, follia. Ottemperando, infatti, all’unico requisito davvero richiesto, quello dell’originalità, ci si presenta al “via” tutti mascheratissimi e coloratissimi: c’è chi arriva vestito da Superman, chi da diavolo, chi da barbone, chi da infermiere, chi addirittura da coniglietto o da astronauta. E la stravaganza non risparmia neanche i carrelli, anch’essi addobbati a gran festa e riempiti con oggetti di mille, diverse, provenienze. Insomma, un po’ come se si partecipasse a una sfilata di carnevale.

Idiotaroad, ad essere premiato il carrello più originale

Del percorso di gara si conosce solo l’inizio e l’arrivo e gli eventuali posti di blocco organizzati dalle forze dell’ordine anche se, in realtà, negli ultimi anni l’intervento della polizia si è spesso solo limitato a regolare il transito dei concorrenti e lo stazionamento di turisti e curiosi lungo gli affollatissimi marciapiedi newyorkesi. Lungo il tragitto anche due punti di ristoro dove poter fare ulteriore baldoria e timbrare i biglietti di gara. Al traguardo, ad attendere i simpatici partecipanti, un po’ di scanzonata gloria e qualche piccolo premio in denaro. Ad essere premiati sia il gruppo primo arrivato che il carrello più originale.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome