Home Stili di vita Viaggiare Berlino, sotto la metropolitana una pista ciclabile

Berlino, sotto la metropolitana una pista ciclabile

110
0
pista ciclabile al coperto

Attraversare Berlino senza fermarsi ai semafori, senza pericoli per i ciclisti che potranno pedalare riparati dalla pioggia, tutto questo è un sogno che potrebbe diventare realtà: il progetto della nuova pista ciclabile al coperto si chiama “Radbahn” e potrebbe rendere Berlino una vera città ecosostenibile.

Berlino, sotto la metropolitana una pista ciclabile al coperto

Un nuovo percorso per biciclette nel centro della capitale tedesca, progettato dal team di Radbahn Berlin: un percorso senza pericoli e senza semafori, in perfetta armonia con i mezzi pubblici, un luogo da attraversare senza stress, pensato anche per i meno coraggiosi.

Per ora Radbahn è un’idea, che ha già destato l’interesse del Ministero dell’Ambiente tedesco.

Il percorso della pista ciclabile potrebbe sfruttare i corridoi in disuso sotto la struttura metallica della metropolitana U1, dalla stazione di Zoologischer Garten, nella zona ovest di Berlino, fino alla Warschauer Straße ad est, per 9 chilometri di binari sopraelevati che potrebbero diventare veri e propri corridoi coperti a livello stradale. Il progetto ideato fino ad oggi potrebbe coprire l’80% dello spazio disponibile.

Lungo la pista ciclabile sarà possibile incontrare e fermarsi in un drive-in bar per un caffè, una birra o uno spuntino, sono previste delle stazioni di servizio per risolvere eventuali problemi tecnici alle bici, come il gonfiaggio delle ruote. Inoltre il progetto prevede che i ciclisti possano usufruire della cosiddetta Green Wave la precedenza ai semafori presenti nei tratti di pista che incrociano le strade trafficate dalle automobili. Questo consentirà ai ciclisti di non arrestare la loro corsa velocizzando gli spostamenti.

Queste sono le buone intenzioni del gruppo di lavoro berlinese (nel gruppo la presenza anche di due architetti italiani: Giulia Maniscalco e Stefano Tiracchia), che cercheranno di lavorare al progetto per riqualificare gli spazi abbandonati nella città di Berlino. Un’idea che speriamo si possa realizzare al più presto ottenendo il primato di prima pista ciclabile al coperto del mondo.

Sullo stesso argomento potrebbe interessarti anche questa pagina 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here