Home Eco Genious Capelli biondi, rimedi naturali e fai da te

Capelli biondi, rimedi naturali e fai da te

239
0

I capelli biondi sono da sempre considerati simbolo di sensualità. Per farli restare sani e luminosi la strada giusta è quella dei rimedi naturali e fai da te, evitando le tinte chimiche del parrucchiere. Chi possiede una chioma bionda sa perfettamente che i capelli sono più fini, più delicati e più sensibili dei capelli scuri o rossi e quindi soffrono più degli altri dell’aggressione degli agenti esterni. Per conservarne la luminosità e per impedire alle punte di sfaldarsi, i capelli biondi hanno bisogno di maschere idratanti e nutrienti proprio come tutti gli altri tipi di capelli.

Trattare i capelli biondi, rimedi naturali e fai da te

Per illuminare i capelli, mantenerli sani e schiarirli progressivamente, basteranno tre ingredienti: Birra, Camomilla e Limone. I Capelli biondi si accendono con la birra e con essa si possono ottenere riflessi più chiari pur mantenendo un effetto del tutto naturale.

Un impacco con birra

  • Versate il contenuto di una lattina di birra chiara (o di due lattine se avete capelli molto lunghi) in un recipiente abbastanza grande per immergervi i capelli.
  • Lasciateli a mollo per 5 minuti, poi strizzateli e avvolgeteli in un asciugamano per un’ora.
  • Procedete poi con il classico lavaggio e ripete l’impacco un paio di volte a settimana per un mese.

I capelli biondi sono la base perfetta per ottenere sfumature sensazionali con la curcuma. QUI  potete trovare tutte lue informazioni per provare.

capelli biondiDecotto alla camomilla per capelli biondi

Non è certo una novità: la camomilla è il più classico degli schiarenti e dona riflessi luminosi e brillanti. L’effetto schiarente si può ottenere preparando un decotto con fiori di camomilla, applicandolo sui capelli inumiditi e lasciandolo agire per una quindicina di minuti. Questo semplicissimo metodo però, è efficace sui capelli chiari se ripetuto con costanza ad ogni lavaggio per almeno un mese. Il risultato schiarente è garantito e per di più non danneggia in alcun modo i capelli.

Il limone ha potere schiarente

Grazie all’alta concentrazione di acido citrico e vitamina C, il limone ha un notevole potere schiarente.

Per realizzare un impacco schiarente è sufficiente mescolare 1/4 di succo di limone e 3/4 di acqua minerale e spruzzare con il vaporizzatore il composto sui capelli, lasciandolo agire per circa due ore.

Se desiderate che l’impacco sia anche nutriente, basterà mescolare miele, limone ed acqua, fino ad ottenere un composto abbastanza liquido per poterlo applicare sui capelli. Esponete poi la vostra chioma al sole per un’ora ed infine lavate i capelli. Saranno sufficienti 15 giorni per ottenere bellissimi colpi di sole.

L’olio d’oliva nutre, districa e addolcisce i capelli, ma può anche schiarirli (da praticare durante la stagione estiva). Applicatelo in grande quantità sui capelli ed esponetevi al sole per almeno un ora prima di fare lo shampoo.

L’olio di germe di grano invece dona un riflesso più dorato.

L’aceto nei capelli esalta le sfumature

L’uso dell’aceto e del prezzemolo non schiarisce i capelli ma li rende luminosi e ne esalta le sfumature chiare.

Preparate un decotto di acqua e prezzemolo e fate raffreddare.
Aggiungete poi un tappino di aceto al primo shampoo e, dopo aver risciacquato bene, passate sui capelli il prezzemolo bollito con l’ ultimo risciacquo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here