Home Eco Genious Correre, i consigli e le App migliori

Correre, i consigli e le App migliori

76
0
correre app

Correre è un’attività liberatoria e salutare, assolutamente benefica per il corpo e la mente ma anche gratuita per il portafoglio. Ecco alcuni i consigli e app per correre meglio.

Correre. I consigli e le App migliori

Prima di tutto, se avete problemi posturali fate un salto dall’ortopedico e solo poi iniziate il vostro magnifico allenamento. La postura influenza tantissimo la corsa e, se non corretta, può renderla addirittura nociva. Chiaramente l’equipaggiamento è davvero minimo, ma di nuovo attenzione alle scarpe che scegliete! Se di bassa qualità, possono crearvi problemi alle articolazioni e alla schiena. Iniziate con un bel riscaldamento e procedete per gradi. Specie all’inizio, alternate camminata veloce e corsa, finché non avrete abbastanza fiato. Attenzione a tenere la testa dritta e lo sguardo rivolto in avanti mentre correte e sincronizzate braccia e gambe. Se possibile, non correte sull’asfalto: l’impatto si riflette sulle articolazioni e sui cuscinetti intervertebrali. Nutritevi bene, con uno spuntino a base di carboidrati leggeri mezz’ora prima dell’allenamento, e potate con voi una bottiglietta d’acqua.

Le app per correre meglio

La tecnologia ci viene in aiuto per monitorare percorsi e prestazioni

RunKeeper

Monitora qualsiasi nostra attività in movimento, sia cosa, pedalata o camminata. Si può associare una playlist al tempo del workout, scattare foto e condividere i percorsi sui social.

Runtastic

Supermotivazionale anche nelle sue notifiche, questa app non solo monitora la tua posizione ma ti incita a continuare nel tuo allenamento.

Zombies run

È la più originale, dedicata ai corridori solitari, che si allenano con la musica nelle orecchie agli orari più scomodi. Per motivarvi, questa app vi renderà protagonisti della storia di un’apocalisse zombie della quale siete gli unici sopravvissuti. Avete venti minuti per mettervi in salvo… fino a casa!

Insomma, la tecnologia vi aiuta: sarà come avere un personal trainer in tasca. Ma la forza di volontà per iniziare deve essere vostra. Siamo sicuri che, dopo una settimana di allenamenti, non vorrete più smettere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here