Home Stili di vita Cucina Parmigiana di zucchine, un’alternativa leggera

Parmigiana di zucchine, un’alternativa leggera

504
0

Oggi vi presentiamo la parmigiana di zucchine, una variante del tipico piatto conosciuto in tutto il mondo: la parmigiana. Ve la proponiamo in una versione light che prevede l’utilizzo di zucchine grigliate e ci consente di ottenere comunque un buon risultato senza frittura. Riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani, la parmigiana classica è un piatto a base di melanzane fritte o gratinate alle quali si aggiungono poi il sugo, il basilico, l’aglio e formaggi rigorosamente italiani come il pecorino siciliano, la mozzarella, la scamorza o il caciocavallo. L’origine è ancora sconosciuta tanto che resta il dubbio se la parmigiana appartenga alla tradizione culinaria napoletana o a quella siciliana.

Parmigiana di zucchine

Preparata con alimenti tipicamente mediterranei, la parmigiana si presta a molteplici varianti, così da acquisire caratteristiche e profumi del tutto differenti tra loro. La parmigiana di zucchine ha una preparazione simile alla ricetta della parmigiana classica. Ecco come farla se al posto delle melanzane preferite le zucchine.

Ingredienti per quattro persone

  • 1 kg di zucchine
  • 1 mozzarella fior di latte
  • 1 cipolla bianca
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • 100 gr di scamorza
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

COME SI FA

  1. Mondate e tritate la cipolla e fatela leggermente rosolare in un tegame con l’olio.
  2. Unite la polpa di pomodoro e cuocete a fuoco moderato per quindici minuti, regolate di sale e pepe.
  3. Lavate le zucchine, spuntatele ed affettatele ottenendo fette di almeno mezzo centimetro.
  4. Servendovi di una griglia ben calda arrostite le zucchine.
  5. Create un leggero strato di sugo sul fondo della pirofila e adagiatevi uno strato di zucchine. Distribuite la mozzarella e la scamorza tritate, aggiungete il parmigiano e il sugo. Ripetete il procedimento fino ad ultimare gli ingredienti e facendo in modo che sull’ultimo strato oltre al sugo ci sia il parmigiano grattuggiato e una spolverata di pepe.
  6. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per mezz’ora circa.

Per gustare appieno il suo sapere, la parmigiana, di qualsiasi variante si tratti, non va servita troppo calda.

Buon appetito!

 

Se siete amanti del gusto delicato delle zucchine potete anche provare le nostre crocchette di zucchine e feta e diteci cosa ne pensate.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome