A Madrid gli autobus hanno un giardino sul tetto

Nell'ambito del progetto Muévete en Verde di Madrid, i tetti degli autobus si trasformeranno in giardini. L'obbiettivo è quello di migliorare la qualità dell'aria e mitigare la calura estiva in una delle città più inquinate d'Europa.

Tiziana Cappetti
Posted on Febbraio 04, 2017, 6:50 pm
3 mins

L’inquinamento si combatte anche con la creatività. A Madrid le linee degli autobus 27 e 34, le più “calde” della città dal punto di vista del traffico, saranno oggetto di un innovativo esperimento di mobilità sostenibile. Giardini pensili, istallati sui tetti degli autobus, miglioreranno la qualità dell’aria e aiuteranno a mitigare il clima dei periodi estivi.

Muévete en Verde, idee di mobilità sostenibile

L’iniziativa è una delle 6 appartenenti al progetto Muévete en Verde di Madrid, inaugurato nel 2007 per incentivare la mobilità sostenibile, ridurre le emissioni e promuovere l’efficienza energetica in città. Le vetture, utilizzate solo lo scorso anno da ben diciassette milioni di spagnoli, si forniranno di romantici giardini pensili costruiti all’insegna della sostenibilità che porteranno un doppio vantaggio alla qualità dell’aria inquinata dai gas di scarico.

Il primo, quello di far assorbire CO2 e polveri sottili dalle piante, il secondo quello di garantire più ombra durante l’afa estiva, migliorando la climatizzazione delle vetture e attenuando il rumore. Un giardino costerà circa 2.500 euro e prevederà l’istallazione di uno speciale sistema di irrigazione. In una intervista sul quotidiano indipendente The Local, il responsabile del progetto, José Antonio Antona, ha spiegato che “ogni giardino sarà formato da maglie metalliche e materiali sostenibili, che resistono sia al movimento sia alle possibili perdite di acqua”. Antona ha inoltre confermato la prossima installazione di giardini pensili alle fermate dei bus, ultima di una serie di misure anti inquinamento introdotte dalla nuova amministrazione guidata dal sindaco Manuela Carmena.

La strategia verde di Madrid per gli autobus

L’amministrazione comunale di Madrid ha da tempo intrapreso una strategia di lotta al cambiamento climatico e ha investito milioni di euro per incrementare il verde in città attraverso la realizzazione di iniziative come quelle degli autobus con giardini pensili ma anche con la costruzione di pareti verticali, nuovi parchi, orti urbani e alberi lungo i viali. Il piano Madrid Mas Natural è nato “per aumentare il numero di aree verdi e promuovere gli orti comunitari”, ha spiegato il primo cittadino. “Il progetto europeo Ensembles”, scrive invece El Pais, “analizza i vari scenari della città nei prossimi ottant’anni e mostra un aumento del 20% di giornate con temperature estreme in estate con un aumento medio di quattro gradi”. La cura e l’incremento del verde aiuterà così a mitigare le temperature ma servirà anche a trattenere l’umidità, a combattere la siccità e a ridurre drasticamente l’inquinamento atmosferico. Madrid è infatti ancora nella lista delle capitali europee più inquinate d’Europa. L’idea degli autobus con giardini sul tetto non è nuova: da quattro anni vetture simili si possono trovare a New York e, dal 2015, a Stoccarda dove sono in circolazione le Smart Green Skin di Moovel, auto con speciali rivestimenti erbosi che hanno lo scopo di abbattere l’inquinamento cittadino.

Foto tratte da notizie.tiscali.it

Leave a Reply

  • (not be published)