Home GreenTopic Ali spezzate: antibracconaggio e tutela dell’avifauna

Ali spezzate: antibracconaggio e tutela dell’avifauna

135
0
Ali spezzate: antibracconaggio e tutela dell'avifauna

Prosegue il ciclo di incontri ad ingresso libero “I Martedì della Natura”, organizzato dal Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari Carabinieri.

L’appuntamento è per martedì 8 ottobre, alle ore 17:00, presso la Sala Serviana di via Antonio Salandra, 44 a Roma con: “Ali spezzate: antibracconaggio e tutela dell’avifauna”. Un’occasione per fare il punto sulla stagione venatoria appena iniziata.

Incontreranno il pubblico il Gen. B. Massimiliano Conti – Comandante Raggruppamento Carabinieri CITES – che illustrerà le attività poste in essere dal CUFA per contrastare il fenomeno del bracconaggio e Giovanni Albarella, rappresentante della Lipu – BirdLife Italia.

Gli argomenti dell’evento: “Ali spezzate: antibracconaggio e tutela dell’avifauna”

Gli argomenti sui quali verterà la discussione, saranno quelli dell’antibracconaggio, dei “black spot” e dell’analisi della situazione di alcune specie oggetto di particolare attenzione come, ad esempio, il capovaccaio e l’ibis eremita, senza tralasciare altre specie di fauna selvatica.

All’interno della sala verranno esposti, a cura del Gen. in riserva Isidoro Furlan, alcuni reperti e trappole che sono state sequestrate su tutto il territorio nazionale. Sarà inoltre inaugurata una mostra pittorica con le opere realizzate dai fratelli Marco e Mattia Boetti, che guideranno i visitatori alla scoperta delle letali trappole, create dall’uomo, per la cattura di svariate specie di mammiferi e uccelli.

La mostra potrà essere visitata, ad ingresso libero, dall’8 al 23 ottobre, dal lunedì al venerdì negli orari 9.00 – 17.00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here