Home Eco Genious Rimedi naturali contro le mosche

Rimedi naturali contro le mosche

198
0
rimedi naturali contro le mosche

Le mosche si materializzano in determinati periodi dell’anno, specialmente quando arrivano i primi caldi e diventano una specie di incubo dal quale difficilmente si riesce ad uscire, se non usando prodotti tossici e pericolosi per la salute. Il fatto è che molti di noi non hanno mai preso in considerazione la possibilità di scacciarle usando metodi assolutamente ecocompatibili, innocui e persino piacevoli. Vediamo quali.

Contro le mosche: rimedi naturali

Prima di tutto, curate l’igiene della casa e in particolare della cucina, perché le mosche sono attratte dall’odore del cibo. Non lasciate i piatti nel lavello o gli avanzi sul tavolo. Mettete del sapone secco sul fondo della pattumiera e lavate sempre i vetri con acqua e aceto. Se avete un’alzatina con la frutta, lasciatevi solo quella fresca. Riempite poi la vostra casa di odori che le mosche odiano. Le possibilità sono molte: considerate che le mosche odiano molti odori che noi reputiamo piacevoli, come la lavanda, il sambuco, i chiodi di garofano, le foglie di alloro o eucalipto. Potete metterli in dei sacchetti di tulle, appesi vicino a porte e finestre. Efficaci sono anche gli oli essenziali di eucalipto, pino, limone, menta, cedro e citronella.

Profumi della natura contro le mosche

Potete lasciare in cucina mezzo limone con dei chiodi di garofano piantati nella polpa, una ciotola di pepe nero e aceto, oppure potete lascia macerare nell’aceto delle foglie di menta ed eucalipto o delle bucce di limone: il liquido che ne risulterà, andrà spruzzato nelle varie stanze. Alle finestre, mettete dei vasetti di basilico la pianta detta “Polipo di Nettuno“: il profumo terrà lontane. Se invece siete legati agli horror anni Ottanta, non dimenticate le piante moschicide o mangiamosche, come la Dionea Muscipula. Anche una spugnetta imbevuta di qualche goccia di olio essenziale di lavanda, posata su un piattino, allontanerà le mosche dalla stanza in cui si trova. Insomma, le possibilità di difendersi dalle mosche in maniera green e persino profumata sono pressoché infinite.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here