Home Eco Genious Come preprare la ceretta fai da te

Come preprare la ceretta fai da te

184
0
ceretta fai da te

Non tutti sanno che è possibile realizzare in casa la comune ceretta abitualmente utilizzata dall’estetista.

La ceretta fai da te costa poco e si può preparare e conservare in barattoli per mesi. Pronta all’uso, è facile da realizzare, da utilizzare ed è garanzia per una pelle morbida, liscia e setosa. Non bisogna dimenticare inoltre, che è una ceretta eco sostenibile perchè composta da ingredienti comuni, molto naturali e facilmente reperibili:

Ceretta fai da te

Ingredienti:

  • Una tazzina d’acqua
  • Una tazzina di succo di limone
  • Due tazzine di zucchero macinato (non utilizzate mai lo zucchero a velo perché può contenere amido o fecola di patate. Vi basterà macinare lo zucchero per ridurre i tempi di preparazione).

La ceretta zucchero e limone

La ceretta fai da te è detta anche “ceretta zucchero e limone”. Vediamo come procedere:

  • Mettere in un pentolino l’acqua e lo zucchero e far caramellare il composto a fuoco lento.
  • Non appena il composto inizia a cambiare colore, diventando più scuro, aggiungete il succo di limone e mescolate lentamente.
  • Togliete il pentolino dal fuoco non appena il succo di limone sarà ben amalgamato.
  • Versate e lasciate riposare il composto in dei barattoli di vetro.
  • Non appena il composto sarà tiepido, stendete con una spatola sulla zona da depilare nel senso di crescita del pelo (basterà uno strato sottile).
  • Adagiate un pezzo di stoffa, meglio se di cotone, e dopo averlo fatto aderire per bene strappate a colpo sicuro controverso.

Potete conservare la ceretta non utilizzata in barattoli di vetro. Per riutilizzarla sarà sufficiente scaldarla a bagnomaria.

Alcune piccole accortezze:

  • Versare la ceretta appena realizzata nei barattoli di vetro per evitare che si raffreddi e si solidifichi nel pentolino.
  • È importante che la ceretta sia tiepida prima di applicarla sulla pelle.
  • La difficoltà nella preparazione è riuscire a raggiungere l’esatta consistenza del composto. Regolatevi con le quantità degli ingredienti. L’esperienza vi aiuterà!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here