Lavoro, cultura e contrasto alle mafie nell’iniziativa “A mente fresca”

Pubblicato il 08 luglio, 2018, 8:31 am

A mente fresca” è l’iniziativa che, dal 16 al 18 luglio, vedrà il Chiostro della Facoltà di Ingegneria a San Pietro in Vincoli aprire le sue porte per animare i luoghi dell’università fuori dalle occasioni istituzionali con l’intento di affrontare con freschezza  i temi del lavorocultura e contrasto alle mafie come temi intimamente connessi in un discorso sulle priorità strategiche per i giovani e il paese.

Tre serate  organizzate dal DICEA (Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) e dal DiSSE (Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche) all’interno del progetto interdisciplinare OPPIUS di Sapienza Università di Roma dedicato alla raccolta di idee per la riqualificazione infrastrutturale e culturale dei luoghi di Colle Oppio. L’iniziativa si inserisce tra gli eventi che celebrano il Bicentenariodella Facolta di Ingegneria.

Il programma di “A mente fresca”

Il primo appuntamento (lunedi 16) sarà dedicato al tema Crescita e Lavoro. Alle ore 19:00 Interverranno Carlo Cottarelli e Alessandra Sardoni. Seguirà la proiezione del film documentario In the same boat (ore 21:00) sul ruolo della tecnologia che cambia la struttura sociale del lavoro e la conseguente necessità di nuovi modelli di distribuzione della ricchezza. Dopo la proiezione il regista Rudy Gnutti scambierà idee e discuterà con il pubblico.

Il secondo appuntamento (martedi 17), dedicato al tema Cultura e Valore ospiterà alle ore 19:00 gli interventi di Stefano CatucciMichele Trimarchi e Ignazio Visco. Seguirà la proiezione del film Smetto quando voglio (ore 21:00) che mostra in chiave ironica le difficoltà dei giovani nell’esprimere il proprio talento.

Il terzo appuntamento (mercoledi 18) sarà dedicato al tema Contrasto alle mafie. Alle ore 19:00 interverranno Sabrina PignedoliGiovanni Tizian e Daniele Vicari. Seguirà la presentazione del regista Vicari e la proiezione del film Prima che la notte (ore 21:00) sulla storia di Pippo Fava ucciso dalla mafia a Catania.

 

 

Organizzatrici dell’evento Lia Fassari e Maria Marsella, Sapienza, Università di Roma.

Ingresso gratuito.

Chiostro San Pietro in Vincoli, Via Eudossiana 18, 00184 Roma.

 

 

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)