Home Eco Genious Tre dolci con il cioccolato delle uova di Pasqua avanzate

Tre dolci con il cioccolato delle uova di Pasqua avanzate

90
0
uova di pasqua colorate

La cioccolata delle uova di Pasqua che non siamo riusciti a mangiare durante le feste, è un ottimo alimento per preparare merende per bambini, biscotti o creme da spalmare, ma anche veri a propri dolci a prova di chef.
Se siete qui a leggere questo articolo, molto probabilmente è anche perché tutti stiamo iniziando a prendere sempre più coscienza di quanto sia sbagliato alimentare la cultura dello spreco, un tema di cui si parla sempre più spesso e a cui si cerca di mettere un freno anche nel quotidiano a partire dalle piccole cose. Spesso basta solo un po’ di fantasia, qualche ricetta pescata nel web e un po’ di buona volontà per ri-utilizzare gli alimenti che, solo un po’ di tempo fa, avremmo gettato nella spazzatura.
È questo il caso del cioccolato delle uova di Pasqua, che il più delle volte finisce dimenticato nella dispensa ma che invece può diventare un ottimo alimento per preparare dolci da gourmet.

Tre dolci da gourmet con il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua

ZABAIONE E GANACHE AL CIOCCOLATO 
Ingredienti:

  • 150 gr cioccolato
  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai abbondanti di zucchero
  • 3 cucchiai di marsala
  • 150/200 gr panna frasca

Preparazione:

  1. Spezzettate il cioccolato in un pentolino, unite la panna e fate cuocere sul fornello a fiamma bassa
  2. Fate sciogliere mescolando continuamente
  3. Mettete in frigo a raffreddare e poi montate il composto con la frusta
  4. Preparate lo zabaione unendo i tuorli, lo zucchero e il marsala
  5. Aiutandovi con uno sbattitore elettrico fate montare e, dopo circa cinque minuti, immergete il tegame in una pentola con acqua per la cottura a bagnomaria; la fiamma deve essere bassa
  6. Montate il composto finché lo zucchero si scioglie e diventa spumoso
  7. Fate raffreddare in frigo
  8. Montate 150/200 gr di panna e poi unite, mescolando delicatamente, panna e zabaione
  9. Infine assemblate a strati, in coppette o bicchieri!
  10. Guarnite a vostro piacimento con granella di nocciole o gocce di cioccolato.

Conservate in frigo fino al momento di servire.
TORRETTE DI SFOGLIA CON MOUSSE DI CIOCCOLATO 
Ingredienti:

  • Pasta sfoglia già pronta
  • 2 uova
  • 120 gr cioccolato fondente delle uova di Pasqua
  • 20gr di burro
  • amarene sciroppate

Preparazione:

Coppapasta
  1. Tagliate con un coppapasta di circa 6 cm di diametro 12 dischi di pasta sfoglia
  2. Posizionateli in una placca da forno, bucherellateli e fateli riposare per circa 30 minuti in frigo
  3. Trascorso questo tempo potete infornarli e cuocerli a 180° per un 15 minuti circa, finché non saranno dorati
  4. Nel frattempo preparate la mousse sciogliendo il cioccolato spezzettato con i 20 gr di burro a bagnomaria, a fiamma bassa e mescolando di continuo
  5. Una volta sciolto tutto unite i due tuorli continuando a mescolare
  6. Montate i due albumi a neve ed incorporateli alla mousse di cioccolato molto delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto
  7. Mettete la mousse in frigo per 30 minuti.
    NB: se utilizzate le uova di cioccolato al latte è preferibile non aggiungere gli albumi
  8. Componete le torrette: un disco di pasta sfoglia, mousse, amarena sciroppata (una per strato è sufficiente), disco di pasta sfoglia, mousse, amarena, finite con l’ultimo disco e fate colare la mousse e lo sciroppo di amarene
  9. Guarnite con un’amarena

Conservate in frigo e ricordatevi di non prepararle con troppo in anticipo, max 2 ore prima di mangiarle.
TERRINA DI CIOCCOLATO AL RUM
Ingredienti:

  • Savoiardi (regolatevi in base alla misura dello stampo)
  • 150 gr di burro
  • 225 ml di panna
  • 450 gr cioccolato
  • 9 cucchiai di rum
  • 1 baccello di vaniglia

BAGNA per savoiardi

  • 500 ml d’acqua
  • 200gr di zucchero
  • 200 gr di rum
    NB: per una bagna più leggera diminuire il liquore

Preparazione:

  1. Crema al cioccolato: in una casseruola sciogliete a fiamma bassa il cioccolato con la panna, il rum e i semi tolti dal baccello di vaniglia (basterà tagliarlo nel verso della lunghezza e grattare l’interno. Sulla punta del coltello si raccoglierà una poltiglia composta dai profumatissimi semi)
  2. Continuando a mescolare togliete dal fuoco, aggiungete il burro ammorbidito e quando il composto sarà freddo, montate un po’ con le fruste elettriche
  3. Foderate lo stampo da plumcake con della pellicola e, a parte, preparate la bagna sciogliendo lo zucchero con l’acqua leggermente calda
  4. Aggiungete il rum
  5. Aspettate che raffreddi
  6. Bagnate leggermente i savoiardi nella bagna di acqua zucchero e rum
  7. Disponete i savoiardi e poi la crema e continuate così per strati
  8. Fate riposare per almeno 60 minuti
  9. Una volta sfornato, decorate come più vi piace, ad esempio con cioccolato bianco e mandorle a lamelle

E per finire, leggete qui se volete sapere come conservare correttamente il cioccolato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here