Home Stili di vita Sport “Pulisci e corri” per l’ambiente

“Pulisci e corri” per l’ambiente

350
0
pulisci e corri

“Pulisci e corri” anche detta la “Keep clean and run”, la corsa-evento organizzata dall’AICA, l’Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare.

Pulisci e corri o Keep clean and run per l’ambiente

Una corsa della durata di otto giorni (dal 9 al 16 maggio) si è tenuta per un percorso totale di 400 km, dalla Valle d’Aosta alla Liguria passando per la Lombardia: protagonisti due soli testimonial ambientali (Roberto Cavallo e Oliviero Alotto) “arruolati” con l’unico e preciso scopo di rimuovere ogni tipo di rifiuto abbandonato lungo strade e sentieri. Alla fine di ogni tappa (ognuna di circa 50 km tra alti passi e meravigliose vallate) i due atleti incontreranno, nei singoli Comuni sedi di arrivo, le popolazioni locali: scuole, famiglie e anche Associazioni del luogo, tutte invitate alla partecipazione per essere sensibilizzate sulla ormai annosa, e mai risolta, questione della salvaguardia e pulizia del territorio.

Una vera corsa a tappe per educare al riciclo

Una sorta, dunque, di incontro-dibattito che darà, però, anche la possibilità, agli organizzatori, di fornire un piccolo resoconto sulle operazioni giornaliere di recupero detriti. L’importanza dell’iniziativa è nelle stesse parole del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti: “I rifiuti, se ben recuperati, rappresentano una vera e propria risorsa per la nostra economia. Ecco perché rimane prioritario coinvolgere i cittadini sul tema della lotta all’abbandono dei rifiuti, il cosiddetto littering. Solo diffondendo buone pratiche e lavorando sull’educazione dei giovani potremo diffondere un modello di economia ambientale e sostenibile”. E in quelle del Sottosegretario al Ministero, Barbara Degani: “Ci stiamo impegnando molto perché il percorso di introduzione dell’educazione ambientale nelle scuole sia il più veloce possibile e siamo felici di sostenere la Pulisci e Corri che coinvolgerà tanti giovani nei momenti di pulizia del territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Inserisci qui il tuo nome