Maschere di bellezza fai da te, per una pelle sana

Pubblicato il 14 giugno, 2018, 12:55 am

La maschera è una coccola per la pelle ad azione intensiva, una bomba di nutrienti applicata per un periodo limitato sull’epidermide. Possiamo divertirti a preparare maschere di bellezza fai da te, economiche, green e assolutamente personalizzabili quanto a consistenza, profumo e, una volta familiarizzato con le ricette e con le esigenze della propria pelle, anche come ingredienti.

Maschere di bellezza, le ricette fai da te

Iniziamo da una maschera scrub esfoliante e illuminante a base di farina d’avena, da applicare due volte a settimana per favorire il rinnovamento della pelle dopo i mesi invernali. La preparazione è semplice: in un recipiente si mettono due cucchiaini di yogurt bianco, un cucchiaino di farina d’avena e uno di succo di limone. Va applicata sul viso con movimenti circolari e gentili, lasciata quindi riposare per qualche minuto perché la sua azione illuminante possa essere massimizzata, quindi è il momento di risciacquare il viso con acqua tiepida.
Per quando, invece, la temperatura cala, è opportuno preparare una maschera di bellezza fai da te con proprietà nutrienti, a base di albume e yogurt. Anche in questo caso, la preparazione è estremamente semplice: si mettono in una ciotola due albumi e li si mescola accuratamente a due cucchiai di yogurt bianco. Si applica il composto sul viso e lo si lascia agire per una decina di minuti, Come d’abitudine, la maschera andrà risciacquata con abbondante acqua tiepida.

Maschere d’emergenza? Ecco le migliori

Notte brava, troppo cibo e qualche bicchiere di troppo? Chiediamo aiuto al miele, protagonista di una favolosa maschera di bellezza fai da te post stravizi. Il miele infatti contiene  antiossidanti sensazionali per la pelle ed enzimi che hanno un’azione idratante ed elasticizzante. La preparazione è persino… appetitosa: si mescolano insieme un cucchiaio di miele, uno di latte fresco e uno di farina bianca. Si stende il composto sul viso e lo si lascia agire per quindici minuti circa, per poi risciacquare con abbondante acqua tiepida. Se la pelle invece appare grassa, il vostro amico sarà il pomodoro, un toccasana contro eccesso di sebo e foruncoli, dotato anche di azione schiarente e levigante. In questo caso, dovrete mischiare un cucchiaio di miele a uno di pomodoro fresco e mettere questa pappetta in posa sul vostro viso per una ventina di minuti. Al momento del risciacquo i risultati parleranno per voi. 

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicato)